In Evidenza

Honda e Gm si alleano per l'auto a idrogeno

Honda e Gm si alleano per l'auto a idrogeno.

 

Alleanza sulle tecnologie a fuel cell: primi modelli già nel 2015

 La General Motors e Honda hanno trovato un accordo per sviluppare insieme un'auto a idrogeno.

È quanto si è saputo da un comunicato congiunto annunciato dalle due case automobilistiche che vogliono sviluppare insieme la futura tecnologia che permetterà alle auto del futuro di utilizzare l'idrogeno come carburante. Questo è il loro impegno per i prossimi sette anni, insieme lavoreranno anche per realizzare una rete di rifornimento, fondamentale per diffondere le vetture a emissioni zero.

L'obbiettivo è quello di poter far decollare finalmente l'idea dell'auto a impatto zero grazie all'idrogeno, dopo tante false partenze.

 

«Crediamo che la tecnologia a fuel cell sia una delle possibili alternative ai combustibili fossili - commenta il presidente della Gm, Dan Akerson - e siamo convinti che questo sia il modo migliore di portarla a avanti». Per la Honda parla il numero uno Takanobu Ito: «Fra tutte le tecnologie a zero emissioni, le fuel cell hanno il vantaggio di garantire maggiore autonomia rispetto alle vetture elettriche con tempi di rifornimento paragonabili a quelli delle auto convenzionali». La prima a partire sarà proprio la Honda: nel 2015 è attesa l'erede della FCX, mentre per i modelli della General Motors non c'è ancora una data ufficiale. L'alleanza segue un altro accordo a tre sull'idrogeno fra Daimler, Ford e Renault-Nissan siglato qualche mese fa.  

Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

logobottom

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.023 secondi
Powered by Simplit CMS