Dicono di noi

Rinnovabili, risparmio energetico e un teatro ricavato da una ex cava: Ripe San Ginesio è Borgo Futuro

Rinnovabili, risparmio energetico e un teatro ricavato da una ex cava: Ripe San Ginesio è Borgo Futuro

 Il fotovoltaico comunale soddisfa la metà del fabbisogno di energia elettrica, il solare termico produce acqua calda per la palestra e l'asilo, la scuola elementare è stata dotata di un cappotto termico e di un impianto che recupera il 90% del calore, mentre la raccolta differenziata è all'80%.

E poi il nuovo Teatro La Cava, arena naturale ricavata in modo sostenibile da una ex cava, cibi a km 0, carpooling, giochi fatti con materiale di riciclo.
Ripe San Ginesio, comune che organizza Borgo Futuro il 6 e 7 Luglio prossimi, è già un paese ecosostenibile.
 
Ripe San Ginesio, comune di 800 abitanti in provincia di Macerata che organizza il Festival della Sostenibilità Borgo Futuro per il 6 e 7 Luglio prossimi, è uno dei paesi più ecosostenibili d'Italia.
A dimostrarlo sono i fatti o, meglio, i numeri: la raccolta differenziata è all'80%, l'impianto fotovoltaico comunale da 60 Kw soddisfa oltre il 50% del fabbisogno di energia elettrica, quello di solare termico produce acqua calda per la palestra e l'asilo nido, mentre tre unità di ventilazione recuperano il 90% del calore prodotto dal riscaldamento della scuola elementare, dotata inoltre di una coibentazione a cappotto termico per ridurre ulteriormente il consumo di combustibile e le emissioni.
 
A questi interventi si aggiungerà, quest'anno, un vero fiore all'occhiello: il nuovo Teatro La Cava, anfiteatro naturale ricavato in modo sostenibile da una ex cava di ghiaia, inutilizzata da vent'anni, grazie ad un progetto dell'amministrazione comunale per il recupero dell'area e la tutela del territorio dai danni provocati dal dissesto idrogeologico. Il teatro ospiterà tutti gli spettacoli di Borgo Futuro e diventerà il nuovo fulcro culturale del paese.
Nei giorni di evento, inoltre, saranno attuate ulteriori misure per abbattere l'impatto ambientale: saranno serviti solo cibi a km 0, saranno utilizzate solo piatti e posate biodegradabili, i giochi per bambini saranno realizzati con materiale di riciclo e riuso e sarà attivato il carpooling in partnership con Viaggiainsieme.it, per promuovere la mobilità sostenibile e incentivare gli spettatori a raggiungere Borgo Futuro riducendo le emissioni di Co2.
Borgo Futuro è il Festival della sostenibilità che si svolgerà il 6 e 7 Luglio 2013 a Ripe San Ginesio, in provincia di Macerata, e avrà come ospiti principali Giulietto Chiesa, Paolo Barnard e Francesco Gesualdi.
La terza edizione della manifestazione segnerà l'esordio di Libro Futuro, il primo Forum dell'Editoria Green ed il seminario della FIMA, la Federazione Italiana Media Ambientali.
Ripe San Ginesio, pur essendo un comune di soli 800 abitanti, è un borgo è ad alta vocazione ambientale: oltre agli interventi green dell'amministrazione, durante i giorni di manifestazione saranno attivate ulteriori misure che trasformeranno Ripe in uno dei borghi più ecosostenibili d'Italia.
Maggiori informazioni su: www.borgofuturo.net
Press kit con informazioni e foto: https://www.box.com/s/v8pbv7utxzluzba39xk5

 

indietro

logobottom

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.042 secondi
Powered by Simplit CMS